Crepe nel pavimento

Serve una ristrutturazione o un consolidamento?

Non tutte le crepe nei pavimenti sono uguali. Ecco come distinguere le crepe da usura dalle crepe da cedimento del terreno


Le crepe nel pavimento non hanno tutte la stessa origine. Bisogna fare molta attenzione: una fessura nella pavimentazione non sempre è un problema puramente estetico. Infatti l’origine delle crepe nei pavimenti potrebbe essere un cedimento del terreno di fondazione della casa. Questo fenomeno, purtroppo non raro, oltre a formare avvallamenti e crepe nei pavimenti di casa, mette a rischio la stabilità dell’immobile e quindi la sicurezza di chi ci vive. Se le crepe nei pavimenti della propria casa non sono semplici segni del tempo ma sono invece dovute a un cedimento, aziende specializzate in consolidamento con resine come Geosec offrono le soluzioni migliori al problema.


Non tutte le crepe nei pavimenti sono uguali


Le crepe nel pavimento possono essere innocui segni di usura, fastidiosi alla vista ma assolutamente non preoccupanti. In questo caso si tratta di naturali fessure che si formano in piastrelle e parquet a causa dell’azione del tempo, di piccoli incidenti domestici come la caduta di oggetti molto pesanti, dal continuo “strisciare” delle sedie (o di altri mobili, per esempio se spostati per fare le pulizie) o dall’utilizzo costante di detergenti aggressivi. Se le crepe nel pavimento sono tali da non poter essere riparate (o ignorate), si potrebbe valutare una ristrutturazione. Potrebbe essere un’ottima occasione per rinnovare almeno parte della propria casa, per esempio con un pavimento in gres per dare un tocco di modernità o del parquet per riscaldare l’ambiente. Gli amanti del legno più intraprendenti potranno lanciarsi in un’opera di fai da te. Posare un pavimento in legno è un’operazione che richiede pazienza e precisione, ma si può ottenere comunque un ottimo risultato risparmiando sulla manodopera.


Non tutte le crepe nel pavimento però si formano a causa dell’usura naturale o di incidenti domestici. Se le crepe nei pavimenti di casa interessano una particolare zona, e si nota un avvallamento, è molto probabile che ci sia stato un cedimento del terreno di fondazione. Il suolo è soggetto all’azione del clima e dell’uomo, e può subire alterazioni di volume e consistenza. Un terreno instabile può causare il cedimento del pavimento degli edifici costruiti su di esso. Se ciò avviene, l’unica soluzione possibile per risolvere il problema in tutta sicurezza è richiedere un intervento di consolidamento del pavimento.


Il procedimento più efficace e innovativo per risolvere il problema delle crepe nel pavimento e del cedimento del terreno è il consolidamento con resine espandenti. Aziende come Geosec sono specializzate in questo genere di attività.




Consolidamento del terreno con iniezioni di resine espandenti


Intervenire prontamente in caso di cedimento del pavimento è fondamentale, perché questo genere di problema strutturale è un pericolo per la sicurezza della casa e di chi vi abita. Fra i metodi di consolidamento del terreno, l’iniezione di resine espandenti è il più innovativo, efficace ed ecologico. Geosec ha sviluppato una metodologia di consolidamento con resine rapida e minimamente invasiva, per tutelare al massimo i clienti e minimizzare il possibile disagio causato dai lavori. L’azienda parmense utilizza resine espandenti di altissima qualità, sviluppate in laboratorio da primarie realtà del settore chimico. Come funziona quindi un intervento di consolidamento del terreno Geosec? Prima di tutto, i tecnici eseguono un sopralluogo (gratuito e senza impegno) per esaminare le crepe nei pavimenti e valutare l’entità del cedimento del terreno. La prima fase operativa dell’intervento prevede accurate indagini geotecniche volte a individuare le zone interessate da cedimento e a stabilire a quale profondità vadano effettuate le iniezioni. Successivamente vengono effettuati i fori che serviranno per fare le iniezioni delle resine. Il loro diametro è molto ridotto (6-12 millimetri), e possono raggiungere i 15 metri di profondità. A questo punto ha inizio l’operazione di consolidamento con resine espandenti vera e propria. Le iniezioni nel terreno fanno sì che questo si stabilizzi rapidamente e che il pavimento ceduto torni al livello corretto. Dopo una verifica finale, volta ad assicurare la buona riuscita dell’intervento di consolidamento del terreno, non ci si dovrà più preoccupare delle crepe nei pavimenti: la casa e la sua pavimentazione sono di nuovo stabili.

Entra nel sito


Warning: getimagesize(/home/chicerc/public_html/img/1507814372.jpg): failed to open stream: No such file or directory in /home/chicerc/public_html/intrepido_content_url.php on line 41

Warning: getimagesize(/home/chicerc/public_html/img/1507814433.jpg): failed to open stream: No such file or directory in /home/chicerc/public_html/intrepido_content_url.php on line 41

Warning: getimagesize(/home/chicerc/public_html/img/1507814478.jpg): failed to open stream: No such file or directory in /home/chicerc/public_html/intrepido_content_url.php on line 41
Crepe nel pavimento